Cos'è un Forex Trader professionista

Essere un commerciante Forex professionista

L'idea di essere un professionista è quando un'attività specifica diventa la tua occupazione e il mezzo principale per mantenere un sostentamento. Ad esempio, un calciatore professionista non è considerato un professionista a causa del suo livello di abilità, piuttosto perché giocare a calcio è la sua principale fonte di reddito. Essere abili nello sport è un requisito per fare questo come lavoro. Avere un'abilità non ti rende necessariamente un professionista. Essendo considerato un trader forex professionista segue la stessa logica, il trading forex è la loro principale fonte di reddito. 

Molte persone scambiano il forex come hobby per il loro lavoro quotidiano. Anche se hanno molto successo, questo da solo non li qualifica come trader forex professionista. 

Una nuova definizione di trader Forex professionista

Oltre alla definizione del dizionario di ciò che costituisce un professionista, esiste una definizione emergente introdotta dai broker in Europa. Ciò fa seguito alle misure di intervento sui prodotti dell'ESMA introdotte nel 2018. Le misure controverse richiedevano ai broker di limitare severamente l'ammontare della leva finanziaria concessa ai clienti al dettaglio, cioè ai clienti non professionisti. Per i commercianti di forex che volevano aumentare la loro leva oltre 1:30 (3,33%) dovevano dichiararsi un trader professionista di forex. 

Queste misure che vengono applicate in tutta Europa sono applicabili solo ai clienti al dettaglio. Ciò significa che i professionisti, come aziende e individui che soddisfano criteri specifici, sono esenti. 

Secondo l'ESMA, per essere considerato un professionista, è necessario soddisfare determinati criteri. In poche parole, questi criteri sono i seguenti;

  • Aver effettuato almeno 10 operazioni di dimensioni rilevanti in prodotti con leva in ciascuno dei 4 trimestri precedenti. 
  • La tua liquidità supera i 500.000. Cioè contanti e strumenti finanziari. 
  • Hai almeno 1 anno di esperienza lavorativa in una società di servizi finanziari. 

Lo scopo di questi criteri è valutare se qualcuno ha un'esperienza rilevante per comprendere i rischi di investire con una leva finanziaria elevata. Sulla base di questi requisiti, il tuo broker sarà in grado di fornirti la leva finanziaria che è disposta a offrire. Tuttavia, se trattato come un professionista, il tuo broker non sarà responsabile per la protezione del saldo negativo o iniziative simili progettate per proteggere i trader al dettaglio. 

L'ambiente Forex svedese offre un'alternativa

Per colpa di L'approccio unico della Svezia alla supervisione del mercato forex nel paese, tutti i clienti indipendentemente dalla ricchezza e dal background possono aprire un conto senza limitazioni di leva. I vantaggi di questo sono un processo di richiesta semplificato e semplice e la possibilità di continuare a godere di un ambiente imprenditoriale europeo.

Inizia a fare trading con i mercati dei capitali scandinavi

Non scendere a compromessi sulle condizioni di trading o sull'ambiente di trading

Visita il sito  Account aperto

Mercati dei capitali scandinavi è un esempio di un broker forex svedese che accoglie clienti di qualsiasi estrazione. Scandinavian Capital Markets offre una leva fino a 1: 100 (1%) a tutti i clienti, non solo commercianti che sono in grado di soddisfare i criteri per essere considerati un professionista. Vale la pena notare che il deposito minimo per aprire un conto con questo broker è di $10.000. Il motivo di questo deposito è spiegato nel nostro revisione dettagliata dei mercati dei capitali scandinavi

Dichiararti come un trader Forex professionista

Quando ti dichiari come un trader forex professionista, non dichiari necessariamente di fare trading per il tuo lavoro a tempo pieno. Questa situazione recente ha fatto emergere una definizione nuova e confusa. Quando ti dichiari come un professionista, in realtà stai solo dichiarando di essere un trader esperto di forex.

Dovresti dichiarare lo stato professionale?

Una cosa importante da considerare prima di dichiararti come un trader forex professionista con un broker forex europeo è che tu comprenda appieno come cambiano i tuoi diritti. Se sei trattato come un professionista, si considera che tu sia consapevole dei rischi dell'investimento e il tuo broker non è tenuto a rivelarti tali rischi. Inoltre, il tuo broker è esente da una serie di altre responsabilità, come le politiche di migliore esecuzione, la protezione dal saldo negativo e la separazione del capitale di trading dai fondi della società. Dovresti chiederti, vale la pena sacrificare diritti così importanti per proteggerti? Oppure esistono altre opzioni migliori? 

I commenti sono chiusi.